logo s.s.d. football sesto 2012

SEDE

 

 

 

 

SSD SESTO 2012 a.r.l.

Via Boccaccio, 285

20099 - Sesto San Giovanni (MI)

 

CONTATTI


facebook
instagram

OFFICIAL WEB SITE SESTO

figc-elite-logo
figc_logo_2021.svg
logo s.s.d. football sesto 2012
image

phone

#WEAREONE

#STRONGERTOGETHER

SOCIAL


facebook
instagram
image
1_obbiettivi_tutelaminori.jpeg
2_obbiettivi_tutelaminori.jpeg
figc-tutela-minori.jpeg
5_obbiettivi_tutelaminori.jpeg

© Tutti i diritti riservati a SESTO 2012 SSD - arl  C.F. 97616940157 P.Iva 07849260968

logo s.s.d. football sesto 2012
3_obbiettivi_tutelaminori.jpeg
4_obbiettivi_tutelaminori.jpeg
5_obbiettivo_tutelaminori.jpeg
chisiamo_png

Il progetto

 

Introduzione, finalità, strumenti

 

In cosa consiste la «Tutela dei minori»?

La tutela dei minori viene definita come:

«il complesso di regole di comportamento volte a garantire che il calcio sia un’esperienza sicura, positiva e divertente per tutti i bambini e per tutti i ragazzi e che i minori siano posti al sicuro da eventuali pericoli o abusi quando sono coinvolti in qualsiasi attività inerente l’attività calcistica»

Il Settore Giovanile e Scolastico (SGS) della FIGC, impegnato a promuovere il calcio per lo sviluppo, la salute e il benessere dei giovani, riconosce però la possibilità che si possano creare situazioni potenzialmente pericolose e dannose per i minori. Per questo motivo SGS ha sviluppato una policy e strumenti che permettano di mettere in pratica sia azioni preventive per ridurre al minimo le possibilità di danni o abusi, sia azioni di risposta/reazione per garantire che, qualora dovessero sorgere problematiche o dovessero essere effettuate delle segnalazioni, le stesse vengano gestite in modo appropriato.

La scuola calcio SSD SESTO 2012 ha adottato la policy per la Tutela Minori in continuità con la sua proposta di crescita rivolta ai propri atleti non solo dal punto di vista tecnico ma soprattutto sui valori che lo sport insegna quali impegno, rispetto e collaborazione. Si impegna a garantire che il calcio sia uno sport sicuro, un’esperienza positiva e divertente indipendentemente dalla loro età, genere, orientamento sessuale, etnia e sfondo sociale, religione e livello di abilità o disabilità.

 

Lo sviluppo di misure per tutelare bambini e ragazzi richiede la cooperazione di tutte le parti coinvolte: allenatori, staff, famiglie e atleti. Ogni adulto coinvolto nelle attività ha la responsabilità di garantire che le stesse si svolgano in un ambiente sicuro per tutti gli atleti e minori. Le famiglie devono essere attente e sensibilizzare i propri figli al rispetto degli altri, segnalando in modo tempestivo situazioni e condotte non opportune.
 

Di seguito trovate la policy, i documenti con le norme e i codici di condotta e i regolamenti che invitiamo di scaricare e leggere attentamente. 

Il delegato Tutela Minori di SSD SESTO2012 è la sig.ra Elena GIAVAZZI, a disposizione per qualsiasi informazione ed eventuali segnalazioni.
 

info_png
learn_png
segnala_png

PER INFO O SEGNALAZIONI - DELEGATO TUTELA MINORI - EMAIL: segreteria@ssdsesto2012.com

MODULO DI SEGNALAZIONE

POLICY TUTELA MINORI

PATTO DI CORRESPONSABILTA' SOCIETA' - ATLETI - FAMIGLIE
CODICE DI CONDOTTA PER ALLENATORI
CODICE DI CONDOTTA PER ATLETI
CODICE DI CONDOTTA PER STAFF
REGOLE PER TRASFERTE
PROCEDURA DI SELEZIONE